ACCEDI |  REGISTRATI
Bookmark and Share
Il calendario delle famiglie 2015
di Silvio Longobardi

Non sono così ingenuo da non vedere il disagio che si annida nella comunità domestica, parlo con tanti sposi e conosco i problemi che appesantiscono la vita della coppia e della famiglia. Tanti di loro hanno smarrito l’amore e non sanno più come ripartire.

di Silvio Longobardi

Un uomo uccide la moglie e due figli ancora piccoli. Un altro, padre di tre figli, è accusato di aver ucciso una ragazzina di 13 anni. Sono solo gli ultimi, forse i più efferati, episodi di una cronaca nera mai avara di notizie.

di Silvio Longobardi

Maggio 1974: il referendum sanciva la legge approvata quattro anni prima: il divorzio entrava così a pieno titolo nella legislazione e nella vita sociale del nostro Paese. Molti lo salutarono come una conquista civile, per altri quella scelta favoriva e amplificava una cultura della provvisorietà che avrebbe avuto gravi conseguenze nel futuro. A distanza di quarant’anni possiamo dare una lettura meno ideologica, partendo dai fatti.

di Silvio Longobardi

Forse è colpa dei media ma chi segue il dibattito sulla famiglia, in vista del prossimo Sinodo, ha l’impressione che l’unico vero problema che assilla la teologia e la pastorale sia la questione dei divorziati.

di Silvio Longobardi

Vi sono quelli che vorrebbero scrivere un libro con questo titolo, quelli che sperano di porre fine a una forma di vita che da sempre accompagna la storia dell’umanità, quelli che propagandano le unioni civili come il modello più adeguato in una società dove tutto è segnato dalla precarietà.

di Silvio Longobardi

La lobby omo avanza, conquista consensi presso l’opinione pubblica, trova sempre più una sponda favorevole nel mondo politico. Si tratta di una modifica culturale significativa che avrà non poche e negative conseguenze sulla vita sociale.

Pagina 1 di 8  > >>

di Costanza Miriano

Quando Karol Wojtyla diventò Papa io avevo sette anni, ma l’età della ragione era di là da venire.

di fra Vincenzo Ippolito

Il coraggioso cammino per essere in Cristo una carne sola.

di José Tolentino Mendoça

di Giuseppe Bertelli Motta

La testimonianza di Jérôme Lejeune

Uno dei padri della genetica, ha posto la sua intelligenza al servizio dell’amore per l’uomo. Contribuendo a sfatare il luogo comune secondo il quale non si può contemporaneamente essere grandi scienziati e grandi uomini di fede.