Come televisione, radio, giornali e web trasformano il cuore in un androide

Da oggi il mio nuovo blog. Uno spazio dove poter riflettere, senza alcuna pretesa, su come i media e il web stanno condizionando il nostro modo di intessere relazioni di senso. Si parte quindi con questo primo appuntamento dedicato alle immagini shock.