Educazione

Distinguere il maschile e il femminile non vuol dire discriminare

Pubblicato da adpfp1 il


di Tonino Cantelmi

Psicologo e psicoterapeuta


Se i genitori smettessero di allevare i figli secondo un’educazione al maschile e al femminile il risultato sarebbe una dannosa confusione che li priverebbe di coordinate di riferimento.

CONTINUA...

Per continuare a leggere i contenuti di Punto Famiglia Plus bisogna essere abbonati ed effettuare l'accesso

Non hai un piano di abbonamento attivo?

>> Abbonati qui per accedere a tutti i contenuti di Punto Famiglia PLUS

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI DEL NUMERO DI SETTEMBRE 2018

© Gli articoli sono coperti da Copyright - Associazione Editrice Punto Famiglia
Angri (SA), via Adriana, 18 – 84012 - P.Iva 04889400653

Termini e condizioniInformativa privacyInformativa cookies