Tradimento

“Volevo suo marito e per prendermelo sono diventata sua amica… non potevo immaginare cosa sarebbe successo dopo”

Pubblicato da adpfp1 il


di Ida Giangrande


Talvolta la vita risponde a domande che non abbiamo nemmeno il coraggio di fare. E le nostre stesse azioni ci mostrano ciò che siamo e ciò che possiamo diventare. È quello che è accaduto a questa mia amica. Mi chiede di restare coperta dall’anonimato, ma ha un messaggio urgente da consegnare al mondo, alle donne e agli uomini: “Nessuno ha il diritto di costruire la propria felicità sull’infelicità altrui”.

CONTINUA...

Per continuare a leggere i contenuti di Punto Famiglia Plus bisogna essere abbonati ed effettuare l'accesso

Non hai un piano di abbonamento attivo?

>> Abbonati qui per accedere a tutti i contenuti di Punto Famiglia PLUS


Lascia un commento

© Gli articoli sono coperti da Copyright - Associazione Editrice Punto Famiglia
Angri (SA), via Adriana, 18 – 84012 - P.Iva 04889400653

Termini e condizioniInformativa privacyInformativa cookies