Gender

Nessuna attività extracurriculare senza il consenso dei genitori, basterà?

scuola

Gender: le associazioni di genitori che siedono al tavolo di consultazione con il Ministero esprimono apprezzamento per la circolare sul consenso informato emanato dal ministro Giannini secondo cui nessuna attività extracurriculare potrà essere avviata senza il consenso dei genitori.

«Le associazioni di genitori Age, Agesc, Faes e Moige esprimono il loro apprezzamento per la circolare sul consenso informato emanata dal ministro Stefania Giannini, che ribadisce come nessuna attività extracurriculare potrà essere avviata senza il consenso informato da parte dei genitori». È quanto si apprende dal comunicato diffuso ieri dalle realtà che siedono al tavolo di consultazione permanente Ministero-genitori denominato Fonags, a seguito della bufera sul dilagare dell’ideologia gender tra i banchi di scuola. Per le sigle aderenti, si tratta di «un aspetto fondamentale per ribadire la necessità del confronto preventivo con le famiglie su temi che riguardano da vicino la crescita e l’educazione dei nostri figli». Con questa circolare «il governo evidenzia come la “Buona Scuola” non possa prescindere dalle famiglie, che oltre a essere sempre informate sui temi “sensibili”, devono effettivamente godere della libertà di scelta educativa sancita costituzionalmente». Un impegno per «tenere fede alla nostra Costituzione – conclude la nota – che riconosce ai genitori un ruolo centrale e prioritario nell’educazione».




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



ANNUNCIO

1 risposta su “Nessuna attività extracurriculare senza il consenso dei genitori, basterà?”

speriamo di poter realmente avere ancora diritto di manifestare liberamente le nostre scelte e il nostro modo di educare i figli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.