A Sanremo arriva il Festival della Canzone Cristiana

Festival della Canzone Cristiana

A Sanremo arriva anche il primo Festival della Canzone Cristiana dal 3 al 5 febbraio.  Il direttore artistico: “Non sarà un controfestival, ma un festival nel festival”.

“Con il Festival della Canzone Cristiana vogliamo proporre un genere, quello della christian music, in grado di stare in cima alle classifiche come tutti gli altri generi, siano questi il pop, il rock e così via”. Sono parole di Fabrizio Venturi, cantautore e direttore artistico del primo festival della canzone cristiana che si svolgerà a Sanremo dal 3 al 5 febbraio.

L’iniziativa gode del patrocinio del comune di Sanremo e della collaborazione del vescovo della diocesi Ventimiglia-Sanremo. Come riportato dall’ANSA, 24 sono gli artisti in gara e le loro canzoni hanno uno stesso filo conduttore: sono rivolte a Dio e invitano a riscoprire la fede.

“Se in cima alle classifiche troviamo canzoni dedicate a un ciclista o a chiunque altro – spiega Venturi – non vedo perché non ci possa essere anche l’argomento più importante del mondo che è Dio”.

Il direttore artistico ci tiene ad assicurare: “Non sarà un controfestival: assolutamente, no; ma una staffetta, un festival nel festival. Sanremo è la capitale della musica italiana, per cui, quale posto migliore per dare il via a questa kermesse canora?“.  Della stessa opinione è il vescovo Antonio Suetta: “Non vi è l’idea di creare un controfestival, anche perché sarebbe perdente in partenza. Non c’è dunque alcuna volontà di contrapporre, ma c’è invece l’idea di sfruttare questo tempo di particolare attenzione mediatica rivolta a Sanremo per proporre anche questo tipo di musica”. 

Un’opportunità, dunque, per far conoscere un genere che è già molto diffuso e sviluppato in altri Paesi, che in Italia fa ancora fatica a decollare.

Apprezzamento per l’iniziativa da parte del sindaco di Sanremo Alberto Biancheri: “In questa settimana importante per la città, Sanremo è felice di ospitare pure la musica cristiana e di toccare anche altre tipologie di sensibilità. Mi auguro che questo festival possa crescere negli anni”. 

Dove seguirlo? “Seguiremo e racconteremo il Festival della Canzone Cristiana sui social e il portale Vatican News. E trasmetteremo i tre gironi della competizione sulla Radio Vaticana”, dichiara Massimiliano Menichetti, responsabile di Radio Vaticana – Vatican News. “Siamo molto contenti di aderire a questa manifestazione canora, che nasce nella città dei fiori e della musica”. (Askanews, 22 gennaio). Per chi si trova a Sanremo, l’appuntamento è a Villa Santa Clotilde, dalle 14.30 alle 19.30. L’ingresso è gratuito e si potrà assistere come pubblico secondo le normative vigenti per prevenire il contagio da sars-covid19.




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



Cecilia Galatolo

Cecilia Galatolo, nata ad Ancona il 17 aprile 1992, è sposata e madre di due bambini. Collabora con l'editore Mimep Docete. È autrice di vari libri, tra cui "Sei nato originale non vivere da fotocopia" (dedicato al Beato Carlo Acutis). In particolare, si occupa di raccontare attraverso dei romanzi le storie dei santi. L'ultimo è "Amando scoprirai la tua strada", in cui emerge la storia della futura beata Sandra Sabattini. Ricercatrice per il gruppo di ricerca internazionale Family and Media, collabora anche con il settimanale della Diocesi di Jesi, col portale Korazym e Radio Giovani Arcobaleno. Attualmente cura per Punto Famiglia una rubrica sulla sessualità innestata nella vocazione cristiana del matrimonio.

ANNUNCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.