Nella Scuola ai tempi del coronavirus “l’aula non c’è… l’aula virtuale è a casa mia”

Nei giorni segnati dalla chiusura di scuole e università per l'emergenza coronavirus, lavoriamo a colpi di software, PowerPoint e slides. Tutto passa attraverso il mondo digitale e sebbene possiamo restare in contatto con i nostri studenti, manca una dimensione sostanziale: l’incontro.