Incontro mondiale delle Famiglie

La Peregrinatio delle reliquie dei santi Luigi e Zelia Martin in preparazione all’Incontro mondiale delle Famiglie

Dal 24 aprile al 12 luglio, la Peregrinatio delle reliquie dei Santi Luigi e Zelia Martin. Una iniziativa di preghiera della Fraternità di Emmaus che sposa alla perfezione l’anno “Famiglia Amoris Laetitia” voluto da Papa Francesco in previsione dell’Incontro Mondiale delle Famiglie.

Un anno di celebrazioni con l’obiettivo di porre al centro la famiglia in proiezione dell’Incontro Mondiale delle Famiglie che si terrà dal 22 al 26 giugno 2022, questa la logica alla base dell’anno “Famiglia Amoris Laetitia” voluto dal Santo Padre. Tutte le comunità sono state invitate a partecipare e a rendersi protagoniste con ulteriori proposte da realizzare a livello di Chiesa locale. La Fraternità di Emmaus, movimento di spiritualità coniugale e familiare, ha elaborato una proposta speciale: la Peregrinatio delle reliquie ex carne dei Santi Luigi e Zelia Martin. 

Leggi anche: I Martin esempio di vita e testimonianza di fede

Donate da padre Olivier Ruffray, Rettore della Basilica di Santa Teresa di Gesù Bambino (Lisieux, Francia), alla Fraternità di Emmaus con l’obiettivo di diffondere la spiritualità dei santi coniugi, le reliquie solitamente incastonate nell’altare della Cappella dedicata ai santi genitori in Angri (SA), si preparano ad accompagnare una intensa e prolungata esperienza di fede e di preghiera. 

Le reliquie richieste da una Diocesi o da una parrocchia saranno portate nelle case e resteranno un solo giorno presso la famiglia ospitante. Durante la giornata nella famiglia risuonerà l’esperienza di questi santi sposi e della preghiera familiare. Se una famiglia desidera avere in casa le reliquie deve presentarsi al proprio parroco e chiedere informazioni. La Peregrinatio di terrà dal 24 aprile (Domenica in Albis) al 12 luglio (Festa liturgica dei santi Martin).

Per informazioni contattare i seguenti numeri: 

Segreteria di evangelizzazione 347 78 47 587 

Salvatore e Anna Costagliola 329 84 67 506

Scarica la brochure dell’evento




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



ANNUNCIO



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.