Gender

Gender: un corso per vederci chiaro

corso

Un approfondimento estivo per conoscere i fondamenti dell’identità e della differenza sessuale: si svolgerà dal 30 giugno al 4 luglio il corso “Differenza sessuale, identità femminile e teoria del gender”, promosso dall’Istituto di studi superiori della donna.

“Differenza sessuale, identità femminile e teoria del gender” è il titolo del corso estivo proposto dall’Istituto di studi superiori sulla donna (Issd) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma.

«L’esigenza – spiega la direttrice dell’Issd Marta Rodriguez – nasce dalla grande confusione sul significato e sulla portata di queste temi e più in generale sul ruolo della donna nella società». Il corso, che inizierà il 30 giugno e terminerà il 4 luglio, «vuole dare risposte a questi e altri interrogativi, favorire il dialogo nella società ed è pensato per dare risposta alle esigenze di professionisti del settore medico sanitario, formatori di comunità, educatori, psicologici e sociologi».

Con 35 ore di lezione a disposizione, i docenti approfondiranno i fondamenti dell’identità e della differenza sessuale da un punto di vista multidisciplinare, al fine di pensare con serietà e rigore la specificità maschile e femminile, liberandole però dagli stereotipi.

Info: www.uprait.org




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



ANNUNCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.