19 Gennaio 2023

La grandezza di papa Benedetto davanti alle difficoltà nella Chiesa

Rileggere il pontificato di papa Ratzinger dona molte luci. Gli occhi della fede ci donano la possibilità di comprendere tante sfumature di questo umile discepolo di Dio chiamato a governare la Chiesa. Vorrei ripercorrere in modo particolare i giorni delle difficoltà e soprattutto delle incomprensioni, fuori e dentro la sua amata Sposa.

È il 2006 papa Benedetto tiene un discorso all’Università di Regensburg: alcune frasi del suo intervento sul mondo islamico furono accolte con molteplici polemiche e reazioni negative. Un polverone che si placò solo con la visita alla Moschea di Istanbul qualche tempo dopo.

Arriviamo al 2009, il Papa è diretto in Africa, rispondendo alla domanda di un giornalista a proposito della diffusione dell’AIDS nel continente, offre una risposta articolata ma i media estrapolano solo la frase “i condom non sono la soluzione”. Si scatena una polemica contro il pontefice accusato di avere una visione oscurantista e di contribuire in questo modo alle tragedie dell’umanità. In quello stesso anno però ci fu un altro fatto molto difficile: la revoca della scomunica ai vescovi seguaci di Lefebvre tra i quali il famoso negazionista della tragedia dell’olocausto. Papa Benedetto rispose con la Lettera ai vescovi del marzo 2009.

La grande persecuzione però è avvenuta sulla questione degli abusi sessuali contro i minori da parte del clero. Una vicenda già nata con Giovanni Paolo II e poi continuata con papa Benedetto con la scia delle polemiche e dei giudizi trancianti che i media hanno dato o almeno insinuato. L’ultima fase del suo mandato da pontefice è stata poi caratterizzata dalla vicenda Vatileaks: la fuga e la conseguente pubblicazione di documenti riservati provenienti da una fonte interna al Vaticano e molto vicina al Papa, il suo maggiordomo.

Non mi interessa entrare dentro ogni singola vicenda quanto invece sottolineare il rigore spirituale con cui papa Benedetto ha fatto fronte a tutte queste difficoltà. Ha dato una testimonianza bellissima di umiltà e di trasparenza senza trascurare di dare orientamenti precisi e norme per la condotta. Insomma è stato un uomo che mentre amorevolmente incontrava personalmente le vittime – nel caso degli abusi sessuali – mostrando il volto materno della Chiesa, contemporaneamente esercitava il ruolo paterno di guida e pastore. Nel caso del suo diretto collaboratore, il maggiordomo che lo aveva tradito, è stato molto commovente il gesto di papa Benedetto che dopo essersi assicurato che la giustizia facesse il suo corso, è andato personalmente a fargli visita e lo ha graziato.

In questi frammenti emerge più che in altri l’interiorità di papa Benedetto e la rinuncia e la scelta della vita ritirata – anch’essa contrastata da tanti – credo sia l’epilogo della sua fortezza e della sua profondità. Una chiave di lettura che illumina tutta la sua vita e che dona anche a noi un buon criterio su come vivere e affrontare le difficoltà a partire …da Dio.


Vai all'archivio di "Con gli occhi della fede"




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



Giovanna Abbagnara

Giovanna Abbagnara, è sposata con Gerardo dal 1999 e ha un figlio, Luca. Giornalista e scrittrice, dal 2008 è direttore responsabile di Punto Famiglia, rivista di tematiche familiari. Con Editrice Punto Famiglia ha pubblicato: Il mio Giubileo della Misericordia. (2016), Benvenuti a Casa Martin (2017), Abbiamo visto la Mamma del Cielo (2016), Il mio presepe in famiglia (2017), #Trova la perla preziosa (2018), Vivere la Prima Eucaristia in famiglia (2018), La Prima Comunione di nostro figlio (2018), Voi siete l'adesso di Dio (2019), Ai piedi del suo Amore (2020), Le avventure di Emanuele e del suo amico Gesù (2020), In vacanza con Dio (2022).

ANNUNCIO



Vai all'archivio di "Con gli occhi della fede"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.