Novena a S. Teresa di Gesù Bambino - 2° giorno

23 Settembre 2023

“L’amore si prova con le opere”

L’amore di una donna per il suo amato è fatto di cose concrete, tangibili. Si vede. È difficile da nascondere. La donna più dell’uomo quando è innamorata mette in atto una serie di piccole attenzioni, azioni di cura, gesti semplici quasi nascosti che svelano il suo amore. L’uomo manifesta invece con gesti più eclatanti il suo affetto e lo fa periodicamente. Non so se questo mio pensiero ha un fondamento scientifico e certamente non è mia intenzione dividere in modo netto le forme dell’amore. Vorrei solo raccogliere la delicatezza di un pensiero e consegnarlo attraverso una testimonianza per me essenziale: quella di santa Teresa di Gesù Bambino.

Cosa c’entra una santa, per lo più carmelitana che ha vissuto solo 24 anni e per giunta in un monastero con l’amore? Tantissimo. Anzi Teresa si è meritata il titolo di dottore in scienza dell’amore. Un livello così alto che vale la pena attingere dal suo cuore e dalla sua vita per imparare cosa significa amare. Teresa fa tutto per il suo Sposo divino e lo fa nella concretezza del quotidiano. Ella vive il suo amore non come qualcosa di etereo ma giorno dopo giorno perché come scriverà nel suo Manoscritto “l’amore si prova con le opere”.

Ma cosa significa questo per Teresa? “Non lasciare sfuggire nessun piccolo sacrificio, nessuno sguardo, nessuna parola, approfittare di tutte le cose più piccole e farle per amore” scrive la santa. E quali sono queste cose più piccole? Gli esempi abbondano nei suoi scritti: non criticare, non lamentarsi, piegare i mantelli dimenticati dalle sorelle, non appoggiarsi mentre sta seduta, non lasciarsi vincere dalla collera, evitare di replicare anche se ingiustamente accusata, sorridere sempre a tutte le sorelle anche a quelle meno simpatiche, fare tutto con cuore allegro anche le cose meno piacevoli. Gesti piccolissimi, ma che richiedono una determinazione e un affetto immensi. Gesti che mettono in fuga l’orgoglio, che stanano l’egoismo, che attirano l’Amore, che si fanno senza calcolo e senza aspettare di vedere i frutti.

Teresa tiene vivo il fuoco dell’amore non trascurando nessuna occasione per alimentarlo. Va all’essenziale: un sorriso, un silenzio, una rinuncia, un servizio. Non c’è nulla di infantile in tutto questo. C’è una concretezza di una donna che ama e vive d’amore.

Quanto possiamo imparare da lei noi spose? Noi donne che siamo state catturate e ingannate da una cultura che ci vuole femmine con i pantaloni. Così forti, autonome e indipendenti da aver smarrito i gesti della tenerezza e della cura. Così dure, ciniche, arriviste da aver messo da parte quelle attenzioni delicate e gentili della nostra natura. Oggi alziamo lo sguardo verso questa piccola donna e impariamo da lei ad amare con la delicatezza di un fanciullo e l’ardore di un guerriero.


Vai all'archivio di "Con gli occhi della fede"




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



Giovanna Abbagnara

Giovanna Abbagnara, è sposata con Gerardo dal 1999 e ha un figlio, Luca. Giornalista e scrittrice, dal 2008 è direttore responsabile di Punto Famiglia, rivista di tematiche familiari. Con Editrice Punto Famiglia ha pubblicato: Il mio Giubileo della Misericordia. (2016), Benvenuti a Casa Martin (2017), Abbiamo visto la Mamma del Cielo (2016), Il mio presepe in famiglia (2017), #Trova la perla preziosa (2018), Vivere la Prima Eucaristia in famiglia (2018), La Prima Comunione di nostro figlio (2018), Voi siete l'adesso di Dio (2019), Ai piedi del suo Amore (2020), Le avventure di Emanuele e del suo amico Gesù (2020), In vacanza con Dio (2022).

ANNUNCIO

ANNUNCIO

Vai all'archivio di "Con gli occhi della fede"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.