Inghilterra

I gioielli di Cornelia fuori moda

(© Evgeny Atamanenko / Shutterstock.com)

di Gabriele Soliani

I bambini sono un peso. Rovinano le relazioni di coppia e non permettono ai partner di tenere viva la passione.

Attenzione non sono impazzita: è quello che si evince da un sondaggio britannico effettuato dall’Open University, su un campione di cinquemila persone di ogni età, status e orientamento sessuale. O almeno questo hanno voluto segnalarci! Uomini e donne senza figli dicono di impegnarsi in modo significativo per mantenere la loro relazione, uscendo di frequente insieme o prendendosi degli spazi di coppia per non cadere nella routine. Evidentemente fanno da contraltare le coppie con prole che si dimenano tra pappine e pannolini, o con il figlio adolescente che ti perde le chiavi di casa, o con la figlia maggiore che ti presenta il fidanzato sgangherato. Potremmo anche considerare che l’alternativa alla monotonia di coppia la creano i figli stessi. Difatti, nella classifica del sondaggio di quanto sia felice la propria vita in generale capeggiamo le madri, che si dichiarano le più felici di ogni categoria, mentre quelle senza figli lo sono meno. Cornelia i tuoi ‘gioielli’ sono ancora preziosi.




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



ANNUNCIO

ANNUNCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.