Adozione

L’affido può trasformarsi in adozione

di Emanuela Pandolfi

Con il sì in commissione Giustizia del Senato si avvia la riforma della legge attuale che potrebbe aprire la possibilità di adozione alle coppie affidatarie, diventando genitori a tutti gli effetti del minore accolto. A tal proposito Marco Giordano, presidente della Federazione Progetto Famiglia, ha dichiarato: “Va accolta con plauso la crescente sensibilità istituzionale e legislativa rispetto alla tutela della continuità degli affetti delle persone – ed innanzitutto dei bambini e dei ragazzi – coinvolte nei percorsi di affidamento e di adozione. Progetto Famiglia, unitamente alle altre associazioni e reti di famiglie affidatarie aderenti al Tavolo Nazionale Affido, già nel giugno 2012 s’è espressa sul tema, con un documento specifico disponibile sul sito del Tavolo (http://www.tavolonazionaleaffido.it/documenti.html), proprio per ribadire che i minorenni hanno diritto a mantenere rapporti con tutti gli adulti significativi che incontrano nel loro cammino.In merito alla possibilità che i minorenni vengano adottati dagli affidatari, siamo favorevoli purché ricorrano determinate condizioni che evitino scorciatoie per famiglie “non idonee all’adozione” e che non producano cortocircuiti al sistema di accoglienza minorile (rischio parzialmente presente nel testo approvato dalla Commissione Giustizia).




Aiutaci a continuare la nostra missione: contagiare la famiglia della buona notizia

Cari lettori di Punto Famiglia,
stiamo vivendo un tempo di prova e di preoccupazione riguardo il presente e il futuro. Questo virus è entrato prepotentemente nella nostra quotidianità e ci ha obbligati a rivedere i tempi del lavoro, delle amicizie, delle Celebrazioni. Insomma, ha rivoluzionato tutta la nostra vita e non sappiamo fin dove ci porterà e per quanto tempo. Ci fidiamo delle indicazioni che provengono dal Governo e dagli organi sanitari preposti ma nello stesso tempo manifestiamo con la nostra fede che “il Signore ci guiderà sempre” (cfr Is 58,11).

CONTINUA A LEGGERE



ANNUNCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per commentare bisogna accettare l'informativa sulla privacy.